Chianti Wine Tasting Tours Tuscany Vino DOCG Colline del Chianti Toscana
since 30.06.2020 09:50
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 244         visits 17936

  • Bottle of chianti wine glass grape wineries in Chianti Tuscany.jpg
  • tuscan-landscape.jpg
  • chianti wine tour Chianti Classico wine vineyard villages Chiantishire Tuscany Chianti
  • Castellina in Chianti town village in Chianti tuscany paese in Toscana.jpg
  • Castelnuovo Berardenga village City of Wine Città del Vino Colli Senesi Siena Chianti
  • Gaiole in Chianti town village in Chianti tuscany paese in Toscana.jpg
  • Montefioralle Medioeval Village Borgo medioevale di Greve in Chianti Tuscany Toscano
  • restaurant ristorante Radda in Chianti tophill town village in Chianti Tuscany region

 Video

The Chianti area in Tuscany is one of the most beautiful in the whole region, as well as the most well-known and appreciated by visitors from across the world.
The borders of the Chianti region are not clearly defined but in general it extends over the provinces of Florence and Siena, covering all of the area between the two cities and extending to the east toward the Valdarno and to the west to the Val d'Elsa.
The Chianti wine area extends further beyond the two cities, all around Florence and even toward Arezzo, Pistoia and Montepulciano.
Chianti offers a unique landscape, with green, gentle hills covered with wide fields of vineyards and olive groves, small stone villages, characteristic parishes and countryside homes in stone.
The Chianti landscapes are so beautiful and particular that they inspire many photographs which then become postcards and calendars distributed across the globe.

Wine Tasting in Chianti Plan on Tasting the Best of Chianti
Wine is undoubtedly one of the most typical of products "made in Tuscany" and of such high quality and excellence as to be known, appreciated and exported all over the world.
When it comes to Tuscan wine, thoughts immediately fly to the area of Chianti, one of the most renowned production areas for its tradition and quality of its wines.
If you love wine, Tuscany offers the opportunity to taste prestigious labels and great vintages, often combined with other local specialities that will also delight your palate (as well as help avoid any dizziness associated to your first sips).
So if you have a car and wine tasting on your itinerary while spending time in Tuscany, we're here to offer some suggestions as to where to go.

Chianti is one of the most beautiful, and likely one of the most famous, areas in Tuscany. Gentle hills and hilltop villages are typical in this region between Florence and Siena. Many places to visit as well as many kilometers to travel if you want to truly experience its essence.
Chianti is a large area and it can be difficult moving around, especially if you're planning to use public transportation.
On the other hand, driving in Chianti can be a pleasant and enjoyable experience (always with a detailed map or GPS navigator at hand!).



Hills of Chianti Tuscany's Famous wine region on the province of:
Florence Sienna and Arezzo charming green hills beautiful rich panorama vineyards producing the Italy’s best wines DOCG, olive groves, gentle rolling hills, panoramic roads ancient villages : Greve in Chianti Castellina in Chianti Panzano in Chianti Radda in Chianti Gaiole in Chianti Barberino Val d'Elsa Castelnuovo Berardenga Poggibonsi San Casciano in Val di Pesa Tavarnelle Val di Pesa


Colline e villaggi del Chianti

Tre province, venti chilometri di dolci colline e rilievi montuosi che non superano i 900 metri sul livello del mare e otto comuni suddivisi in “storici” e “di sottozona”: parliamo del Chianti, il cuore della produzione enologica toscana.
Questo territorio, celebre appunto per l’omonimo vino DOCG, trova una sua prima forma storica delineata nella Lega del Chianti, che univa i tre comuni di Gaiole, Radda e Castellina (ai quali si aggiunge, ovviamente, il suffisso di zona).
La codificazione della zona di produzione del Vino Chianti, risalente agli anni Trenta, permise di espandere la concezione geografica del Chianti fino alle porte di Firenze, includendo alcuni comuni come Poggibonsi, Corsignano, Montespertoli, Greve in Chianti e la stessa Siena.

La zona delle colline del Chianti, anche dette Monti del Chianti, è un’area ampia più di 20 km, che abbraccia le province di Siena, Firenze e una piccola parte di Arezzo.

Valdichiana e Valdarno segnano il confine della regione del Chianti.

Il monte più alto è San Michele di 893 metri, nel comune di Greve in Chianti in provincia di Firenze.

Generalmente il territorio è collinare e i vitigni presenti in questa zona sono quelli denominati Chianti DOCG. Anche se i confini viti-vinicoli del Chianti sono costantemente ridiscussi, resta immutabile da sempre l’area delle tre province di Siena, Firenze e Arezzo.

I comuni di Radda, Castellina e Gaiole sono considerati storicamente i più antichi del Chianti.

Altre località aggiunte alla sottozona Chianti Classico sono: Castelnuovo Berardenga, Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa, Poggibonsi e Tavarnelle Val di Pesa.

La zona del Chianti è frastagliata ma geologicamente omogenea, situata a sud dell’Appennino.

Una piccola fascia si estende al nord della zona del Mugello, verso Pontassieve e Rufina.
Segue quindi i monti del Chianti, includendo il Comune di Cetona. Un’altra fascia si allaccia alla Val di Pesa partendo da Montalbano e proseguendo verso Montalcino e San Gimignano.

La zona centrale del Chianti è costituita da un fitto sistema collinare che include le zone del pisano, del pistoiese, del senese, dell’aretino e del pratese.
Il Monte Luco e le Colline di Badaccia delimitano i monti del Chianti già dall’antichità, come si evince da un antico scritto del XIII secolo.

Greve in Chianti
Un tour alla scoperta del Chianti non può che cominciare qui: Greve, infatti, è considerata come la soglia da varcare per immergersi nelle colline del Chianti.
Il cuore pulsante di questo borgo è rappresentato dalla piazza dedicata a Giacomo Matteotti in cui si trova la statua di Giovanni da Verrazzano: questa piazza, infatti, caratterizzata da ampi portici e su cui si affaccia la chiesa medievale di Santa Croce, è stata il centro dei commerci della cittadina per tutta l’epoca medievale.

Via Chiantigiana
Una volta visitata l’affascinante cittadina di Greve potrete decidere di proseguire lungo la via Chiantigiana: del resto come resistere al seducente profilo delle colline verdi della fiorente vegetazione e delle vostre speranze in un viaggio memorabile? Continuando lungo questa via generosa di scorci incantevoli la prossima tappa del vostro itinerario sarà Panzano.

Castellina in Chianti
Terza tappa di questo percorso è la mela d’oro delle colline del Chianti: come il pomo dorato venne conteso tra le dee così questo borgo fu conteso tra Firenze e Siena come la Rocca può testimoniare.

Radda in Chianti
La via Chiantigiana ci ha sempre fatto compagnia: è però giunto il momento di abbandonarla per raggiungere Radda in Chianti, gioiellino medievale protetto da alte mura e sul cui centro dominano la Chiesa di San Niccolò e il Palazzo del Podestà.

Gaiole in Chianti
Il nostro viaggio nel Chianti Senese è quasi giunto al termine ma non può dirsi ultimato prima di aver visitato anche Gaiole.
Questo comune ci invita a fare un salto nel passato visitando alcuni castelli che hanno resistito alle ingiurie del tempo come il Castello di Meleto, il Castello di Vertine e la Pieve di Spaltenna e poi gustare la bevanda che di queste zone è sia il passato che il presente che il futuro: il vino Chianti.

San Casciano Val di Pesa
Siete a San Casciano Val di Pesa e non sapete cosa visitare?
Non perdetevi le chiese, visitando la Chiesa di Santa Maria al Prato e anche la Chiesa di Santa Maria del Gesù, ma non perdetevi neanche il Museo di Arte Sacra e fate un salto all’Albergaccio di Sant’Andrea in Percussina: oggi qui troverete un ristorante ma, in passato, quelle stesse mura hanno ospitato il famoso Niccolò Machiavelli.

Barberino Val D’elsa
Voglia di Medioevo? Barberino Val d’Elsa è un borgo medievale che, di certo, in tal senso non vi lascerà delusi.
Le colline del Chianti, del resto, hanno questo potere: qui il tempo ha contorni sfumati e inerpicandovi per le stradine sconnesse di questi borghi affascinanti di quel fascino nostalgico che non può non sedurre capirete come perfino il tempo, a volte, di fronte alla bellezza di certi luoghi si prenda delle lunghe pause e decida di scorrere in modo inconsueto.
San Gimignano
Avete intenzione di partire alla volta del Chianti e non mettere in conto una deviazione verso San Gimignano?
Potreste pentirvene: questa città, infatti, è un vero gioiello non solo della Toscana ma di tutta l’Italia e, stando al parere dell’Unesco, addirittura di tutta l’umanità.

Vacation in Chianti Tuscany wine region Ideas inspiration & travel tips for your next holiday in Chianti Tuscany wine region trip to Chianti Tuscany wine region selected attractions in Chianti Tuscany wine region top sights in Chianti Tuscany wine region Get insights and insider tips What to see Best hidden gems in italy.
Tops thinks to do in ... Tops thinks to see in ...
Selected websites sightseeing tours in Chianti Experiences Tourist guides travel blogs in Chianti Travel guides & Top sights in Chianti
What to Do in Chianti - What to See in Chianti - Events in Chianti
Siti selezionati per scoprire nel Chianti Cosa vedere nel Chianti Cose da fare nel Chianti - Itinerari percorsi Guide turistiche Attrazioni nel Chianti Siti turistici per il Chianti informazioni turistiche

https://www.chianti.it/

https://www.chianti.com/

https://www.chianti.com/moving-around-chianti/tips-getting-around-chianti.html

https://www.ilcomuneinforma.it/viaggi/9827/toscana-chianti/

Condizioni Meteo nel Chianti - Weather Conditions Local Weather Forecasts in Chianti area

https://www.ilmeteo.it/meteo/Chianti

https://www.chianti.com/it/chianti-meteo/


Where to stay in Chianti Tuscany? - Dove soggiornare nel Chianti? - ¿Dónde alojarse Chianti?
Hotels Farmhouses Farm Stays Holidays Villas Chianti online booking reservations by Booking.com & Welcometuscany.it
https://www.welcometuscany.it/booking/chianti_wine_region_hotel_booking_reservation_farmhouse.html

Luoghi del gusto nel Chianti ristoranti e locali nel Chianti dove mangiare nel Chianti il cibo la cucina le ricette i piatti tipici del Chianti
Places of taste in Chianti restaurants and clubs in Chianti  where to eat in Chianti  the food of Chianti  the cuisine the recipes the typical dishes of Chianti
Lugares de sabor Chianti  restaurantes y clubes en Chianti  dónde comer Chianti  la comida la cocina las recetas los platos tipicos Chianti
Mangiare nel Chianti , bere nel Chianti, vivere nel Chianti Scegli dove vuoi andare
Informazioni sul tipo di cucina, sulle loro specialità, offerte, iniziative, tipo di ambiente.
Ristoranti del Chianti

Lista completa ristoranti nel Chianti
http://www.ristorantichianti.it/

Ristoranti nel Chianti senese
https://www.agriturismo.it/it/ristoranti-dove-mangiare/chianti_senese

http://www.chiantisenese.com/ristoranti-p-_sva_1_.html

Ristoranti castellina in Chianti

https://www.viamichelin.it/web/Ristoranti/Ristoranti-Castellina_in_Chianti-53011-Siena-Italia

https://www.thefork.it/ristoranti/castellina-in-chianti-c91063

Ricette regionali Chianti cucina tradizionale Chianti piatti tipici Chianti prodotti tipici Chianti  cucina Chianti
Regional recipes Chianti traditional cuisine Chianti typical gastronomic specialty in Chianti  typical food in Chianti comida tipica en Chianti  typical dishes of Chianti typical products in Chianti cuisine of Chianti...

La ribollita toscana
Se c’è un piatto indiscutibilmente toscano da provare quando si visita il Chianti, questo è la ribollita. Bollita due volte (per conservarla meglio), suggerisce il nome di una ricetta contadina nata come recupero di materie prime povere ma che, unite, si fanno golose.
La ribollita è una minestra costituita da una base di pane raffermo – toscano, quindi rigorosamente privo di sale – e arricchita da foglie di cavolo nero, carote, porri, patate, cipolle, verza, fagioli e piccoli pezzi di pancetta o guanciale, anch’esso ingrediente tipico della cultura contadina e dell’allevamento “familiare”.
Peposo alla fiorentina
Cosa unisce Filippo Brunelleschi, la carne di manzo e il Chianti rosso? Semplice: il peposo alla fiorentina o all’Imprunetina.
Questo stufato di origine quattrocentesca veniva preparato proprio negli anni della costruzione del Duomo di Firenze, quando per innalzare la cupola si rese necessario realizzare migliaia di mattoni in “coccio”.

Like the whole Tuscan cuisine, the Chianti cuisine is made of simple and genuine dishes tightly linked to the territory and to the cycle of the seasons.
Traditional dishes are made with fresh ingredients and perfectly match with a good glass of Chianti.
Their flavour is usually enhanced with some drops of extra-virgin olive oil, but they will acquire a very special taste if you eat them in a farmhouse in the Chianti region.
Bread is baked in wood-burning ovens.
A toasted slice with some lately-produced olive oil is a great snack.
It is so good that you will want some more.
According to the season, you can use leftover bread to prepare panzanella (a bread and tomato salad), bread soup, ribollita (a bread and vegetable soup) and the famous pappa al pomodoro (tomato soup): four simple dishes prepared with "poor" ingredients that at present you can find in the menus of the best Tuscan restaurants.


https://www.paesionline.it/articoli/chianti-da-bere-e-da-mangiare--calici-e-piatti-tipici

http://www.holidayhomestuscany.com/tuscany-holidays-chianti-cuisine-traditional-dishes.html


Price: N/A
Suggestion 244
Expire in
50 weeks, 6 days
welcometusca
Contacts Availability Reservations Booking Website

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

  Next >